La 𝒄𝒖𝒍𝒕𝒖𝒓𝒂, che respiriamo, in cui siamo immersi, di cui non ci rendiamo nemmeno conto, ci condiziona in mille modi.
Per contrastare in modo drastico laΒ π’—π’Šπ’π’π’†π’π’›π’‚, in tutte le sue declinazioni (psicologica, fisica, economica, …), su donne di tutte le etΓ  bisogna lavorare suiΒ π’Žπ’†π’„π’„π’‚π’π’Šπ’”π’Žπ’ŠΒ π’‘π’“π’π’‡π’π’π’…π’ŠΒ che smuovono il peggio dell’essere umano e lo fanno aggredire, umiliare, perseguitare, picchiare fino anche a uccidere.
EΒ π’‡π’‚π’“Β π’‚π’‘π’“π’Šπ’“π’†Β π’ˆπ’π’ŠΒ π’π’„π’„π’‰π’ŠΒ a chi troppo spesso non vuole vedere, sminuendo situazioni molto dolorose e delicate, anche se in apparenza senza lividi evidenti….
L’ 𝒂𝒓𝒕𝒆 ci puΓ² aiutare in questo percorso culturale. Ecco perchΓ© ho trovato molto bello questo articolo.